HomeChi siamoServiziMonitoraggioDocumentiEnti di gestioneNewsLinkContatti

Interporto di Jesi: opere ferroviarie

Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google

Info

Tipologia di intervento Nuova realizzazione
Obiettivi

Il progetto, presentato dalla società Interporto Marche S.p.A., è finanziato dal POR Marche 2007-2013 (Asse 4 "Accessibilità dell'interporto"), di cui gli obiettivi specifici sono ai seguenti punti:
4.1 "Potenziare l'intermodalità regionale, migliorando i collegamenti interregionali da e verso i nodi infrastrutturali intermodali: porto, aeroporto e interporto"
4.2 "Attivare l'interporto di Jesi e le piattaforme logistiche e distrettuali e potenziare i collegamenti alle reti di trasporto nazionali".

Descrizione

L'intervento consiste nella realizzazione di un collegamento sulla linea ferroviaria Orte-Falconara, tra le stazioni di Jesi e Chiaravalle, e nella realizzazione di una nuova stazione merci - "Jesi Interporto" - con le opere civili connesse.

I lavori sulla linea ferroviaria Chiaravalle - Jesi si sono conclusi nel 2009; l'intervento  realizzato è funzionale alla nuova stazione merci di Jesi Interporto resasi necessaria dopo lo spostamento dello scalo merci di Falconara, a causa dei lavori della variante realizzata in loco.

Il nuovo scalo sarà ubicato fra le stazione di Chiaravalle e Jesi, tra il km 273 e 276  e, oltre ad essere collegato all'Interporto Marche, svolgerà la funzione dismistamento dei treni merci per la direttrice nord - sud e est - ovest, e viceversa.
Gli interventi nella zona della nuova stazione merci sono completati da:
• realizzazione di un nuovo cavalca ferrovia in sostituzione dell’attuale sottovia;
• prolungamento sottovia esistente (Via Coppetella);
• nuovo sottovia a spinta in sostituzione dell’attuale cavalca ferrovia;
• prolungamento sottovia esistente (Via Clementina);
• allargamento del ponte esistente per l’attraversamento del Fosso Guardengo.
La stazione merci dell'Interporto permetterà, a regime, lo scambio ferro-gomma, con l'arrivo e la partenza diretta dei treni merci nelle direzioni Falconara e Orte, ottimizzando le sinergie con il Porto di Ancona, l'Aeroporto delle Marche e la grande viabilità.

Nota: al 2011 il progetto della nuova stazione merci Jesi Interporto è in fase di progettazione definitiva e la Conferenza dei Servizi risulta conclusa; l'intervento rientra nel macro progetto inerente il Nodo di Falconara, finanziato in parte dal Cipe, ed è previsto nel contratto di programmma di RFI tra le opere programmatiche ad un costo di 30 mln di euro, non finanziati nella legge obiettivo.

Comuni Interessati Jesi (AN)
Documentazione tecnica
Documentazione impatto ambientale
Rilevanza Regionale
Soggetto proponente Interporto Marche SpA
Soggetto attuatore Interporto Marche SpA, RFI
Altri soggetti coinvolti
Data inizio lavori 2009
Data fine lavori (prevista) 2015
Rispetto dei tempi in ritardo
Costi totali 30.000.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti Ministero delle Infrastrutture (4.478.237.91 €)

Regione Marche attraverso Fondi POR Marche 2007-2013  (5.240.728,72 €)
Copertura pubblica - quota 9.718.966,63 €
Copertura privata - soggetti partecipanti

Interporto Marche SpA

Copertura privata - quota 1.602.394,60 €
Finanziamenti totali 11.321.361,23 €
Quota mancante 18.678.638,77 €

Infrastrutture interessate

scheda aggiornata al

   stampa scheda

© 2018 | TRAIL MARCHE - Piattaforma Logistica Regionale | Informativa sui Cookie