HomeChi siamoServiziMonitoraggioDocumentiEnti di gestioneNewsLinkContatti

News

06/11/2013

Marche, distretto logistico per gestire le infrastrutture

ANCONA - Creare "un distretto logistico delle Marche ove a valle delle immutate proprietà e degli enti regolatori delle strutture esistenti vi sia una gestione unitaria dell’aeroporto e dell’Interporto, con auspicabile coinvolgimento del Porto Mercantile, per un pieno e razionale utilizzo delle infrastrutture esistenti".

Lo prevede una mozione presentata dai consiglieri regionali Luca Acacia Scarpetti (Idv), Moreno Pieroni (Psi), Sandro Donati (Scelta civica), Dino Latini (liste civiche), che hanno federato i loro gruppi. Nel documento si fa notare che "contrariamente a quello che l'attuale situazione di Aerdorica può far credere, l’area geografica e il bacino di utenza della zona Porto di Ancona, Aeroporto e Interoporto hanno una potenzialità logistico commerciale di rara portata" e che nessuna altra area geografica, "baricentrica per gli sviluppi commerciali", è capace di offrire un porto commerciale, una autostrada, una ferrovia, un aeroporto e un interporto dotato di autonomo scalo ferroviario".

Secondo i firmatari, "l'attuale stato di deficit di Aerdorica è un controsenso rispetto al contesto logistico potenziale" e molto probabilmente questa crisi "è dovuta ad un insufficiente dialogo e collaborazione tra le infrastrutture", che di fatto non ha mai permesso un utilizzo adeguato dello scalo aeroportuale.

Fonte: http://www.corriereadriatico.it

© 2018 | TRAIL MARCHE - Piattaforma Logistica Regionale | Informativa sui Cookie