HomeChi siamoServiziMonitoraggioDocumentiEnti di gestioneNewsLinkContatti

News


Fonte: http://www.ansa.it

22/11/2012

Porti: Ancona; appello a Regione, evitare imposta demaniale

ANCONA, 22 NOV - Autorita' portuale, imprese del porto di Ancona, associazioni di categoria e sindacati hanno firmato un documento in cui viene rivolto un ''accorato appello'' alla Regione Marche affinche' intervenga con urgenza per escludere dall'imposta demaniale regionale (introdotta nel 1971) le concessioni nell'ambito di competenza dell'Authority.

L'appello, cui hanno espresso sostegno i consiglieri regionali Raffaele Bucciarelli (Federazione della sinistra) e Giovanni Zinni (Pdl), e' stato illustrato oggi da Luciano Canepa, presidente dell'Autorita' portuale di Ancona. Anche Enzo Giancarli (Pd), autore di un'interrogazione in merito, ha ricordato l'impegno preso in aula dell'assessore al bilancio Pietro Marcolini, a fronte degli emendamenti, ad aprire un tavolo tecnico e la ''volonta' di costruire una soluzione''.

La richiesta alla Regione fa riferimento alla necessita' di evitare una ''distorsione della concorrenza rispetto ai porti adriatici'', visto che l'imposta e' pretesa solo da Marche e Toscana; di ''scongiurare ulteriori gravi danni all'economia portuale e di assicurare la sopravvivenza di realta' imprenditoriali in gravi difficolta'''. (ANSA).

Fonte: http://www.ansa.it

© 2018 | TRAIL MARCHE - Piattaforma Logistica Regionale | Informativa sui Cookie